Vice-presidente

– dott. Giacomo Beorchia nato a Lauco -Ud- (Italia), il 25 luglio 1953; ed ivi residente in via Trava 91
– Sposato con Ada Bellina
– Laureato in Scienze Politiche – indirizzo economico, all’Università di Padova – con il massimo dei voti – il 21 febbraio 1978

 

PRINCIPALI ESPERIENZE PROFESSIONALI

– Responsabile ufficio ricostruzione del Comune di Venzone (Ud) -Italia – dopo il terremoto del Friuli del 1976
– Direttore marketing e comunicazione in aziende della GDO (Grande Distribuzione Organizzata)
– Consulente marketing in aziende della GDO e della produzione agro-alimentare.

CLUB DI APPARTENENZA
1) Lions Club Venzone via Julia Augusta (Udine) – Italia –
Omologato il 22.11.2005 – Charter 25.03.2006
2) Multi-Distretto 108 (Italia) – Distretto Ta2 – Circoscrizione n°
2 – Zona E
3) Ingresso in AICMLC anno 2010/2011
4) Venzone: Borgo dei Borghi più belli d’Italia 2017

CARRIERA LIONISTICA
Anzianità Lionistica: socio del Club dal I° marzo 2007
Riconoscimenti Lionistici: conferimento MJF nell’anno 12/13
Cariche Lionistiche nel Distretto 108 Ta2
– Componente del Gabinetto del governatore: negli anni
18/19, 19/20, 20/21, 21/22;
– (DO) Presidente del Comitato Città Murate Distrettuale
dalla costituzione: negli anni 13/14, 14/15, 15/16, 16/17, 17/18
18/19, 19/20, 20/21, 21/22;
– (ZC) Presidente di Zona E: nell’anno 17/18;
Cariche Lionistiche nel Club Venzone via Julia Augusta
– Referente del Club in “Associazione Internazionale Città
Murate Lions Club: negli anni 10/11, 11/12, 12/13, 13/14, 14/15, 15/16, 16/17, 17/18, 18/19, 19/20, 20/21, 21/22;
– (P) presidente di Club: negli anni 11/12, 16/17, 19/20;
– (T) Tesoriere di Club: negli anni 18/19, 19/20, 20/21, 21/22;
– Responsabile Comunicazione del Club: negli anni 15/16, 16/17, 17/18, 18/19, 19/20, 20/21, 21/22;
– LCIF Coordinator: anno 20/21, 21/22.

 

Diverse realizzate con la collaborazione dei Clubs del Comitato Città Murate del Distretto 108 Ta2: Gorizia Host, Gemona del Friuli, Cividale del Friuli/Manzano, Udine Duomo, Udine Agorà, Udine Castello, Udine Host, Udine Lionello, Sacile, Castelfranco Veneto, Asolo Pedemontana del Grappa, Susegana Castello di Collalto, Palmanova/Aquileia, e di Noale (Ta3), Friesach (Austria) e Capodistria/Koper (Slovenia).
Alcune eperienze in SINTESI per delle idee Relazioni Internazionali Intensi sono stati i contatti tenuti, attivati e mantenuti con diversi Clubs e istituzioni Internazionali come con Avignone e Briançon (Francia), Friesach e Gmund (Austria), Koper/Capodistria, il Distretto 126 (Slovenia) e l’European Walled Towns Association al fine di espandere l’AICMLC.

A. ATTIVITÀ ISTITUZIONALI
Interessante è stato il lavoro portato a termine in questi anni a livello di Distretto 108 Ta2 che ha visto collocare la nostra Associazione in una posizione importante avendo istituito il Comitato Distrettuale Città Murate ed attuato la strutturazione dello stesso con un presidente (Giacomo Beorchia), un vice-presidente /segretario (Paolo Villicich) ed un referente per ognuna delle tre Circoscrizioni (Simonetta Benetollo, Muro Galliani, Antonino Placereani). Uno studio effettuato sul potenziale ha portato ad associare alla nostra organizzazione 13 nuovi Club appartenenti al Distretto 108 Ta2, Ta3, Austria, Francia e Capodistria. I referenti dei club del distretto si sono riuniti almeno 5-6 volte all’anno per programmare le attività da realizzare sul territorio; ultimamente anche in remoto.

B. MEETINGS, CONFERENZE CONVEGNI
Questo modo di operare ha permesso di svolgere una decina di iniziative
fra conferenze, meetings e convegni coinvolgendo molti soci dei Clubs appartenenti alla Associazione, diverse scuole di Istruzione Superiore con i loro studenti (oltre 300), esperti del mondo economico, dell’università e delle istituzioni.

C. PUBBLICAZIONI, MOSTRE, CONCORSI
L’attività “editoriale” ha portato a realizzare: un libro su “La Cittadella
Murata di VENZONE” (Ada Bellina), la pubblicazione degli atti del I° meeting Internazionale “LE CITTÀ MURATE: storia, gestione, valorizzazione, sviluppo” e la collaborazione alla scrittura del libro “VENZONE RINATA” edito da Aviani & Aviani. Interessante è stata la pubblicazione e diffusione de “LA CARTA DI VENZONE” che stimola l’impegno di istituzioni e liberi cittadini a salvaguardare e valorizzare le città cinte da mura. Molto visitate sono state le mostre organizzate o partecipate dal Club di Venzone; diversi studenti universitari – nell’ambito di un concorso – hanno lavorato sulle mura di Venzone elaborando delle proposte interessanti per un uso attuale del patrimonio murario della Cittadella; sono stati premiati i tre lavori migliori fra quelli presentati.

D. PRESENTAZIONI AICMLC
Più di dieci sono state le presentazioni specifiche riguardanti la nostra Associazione; di particolare rilievo è quella fatta al parlamentare Austriaco Josef Jury Sindaco della medievale Gmund – città degli artisti sede del museo della Porche-, quella alla European Walled Towns Association e a diversi Club che poi sono entrati nell’Associazione.

E. CONVENZIONI E COLLABORAZIONI
Cinque sono state le convenzioni sottoscritte con: l’IUAV (Università Cafoscari di Venezia – Facoltà di Architettura; l’Università di Udine – Facoltà di Architettura; l’ISIS Magrini/Marchetti di Gemona del Friuli per altrettanti progetti di collaborazione; l’UNESCO – Club di Udine – per il rilascio di Crediti Formativi ai partecipanti ai nostri convegni e workshop; il Comune per l’incarico al Club inteso a valutare Venzone sito seriale UNESCO.

F. PROGETTI
Relativamente ai progetti, è stato iniziato il lavoro per la realizzazione di “Una guida Multimediale ai monumenti della Cittadella murata di Venzone” e un programma per dei percorsi turistici attraverso le Città Murate del Distretto 108 Ta2 (Alessandra Casgnola e Chiara Bettuzzi).
Per i Clubs del nostro Distretto, abbiamo collaborato al progetto Ghio-Guerra-Squarciafichi per la seconda edizione del libro sulle Città Murate Lions Club. Nell’aprile 2018 è stata ultimata ed inaugurata la riqualificazione del giardino del “PIO ISTITUTO ELEMOSINIERE” (Casa di Riposo di Venzone) con un intervento importante sulle mura di pertinenza con progetto elaborato dal Club.

G. SPINTA AL TURISMO LIONISTICO
La “spinta“ allo sviluppo dell’attività turistica l’abbiamo realizzata ricevendo a Venzone una decina di delegazioni di soci di altri Clubs Italiani e stranieri, Direttori internazionali e diversi gruppi di studenti in stage, i presidenti di AICMLC Diego Morlin e Giuseppe Guerra, i direttori internazionali Gabriele Sabatosanti ed Elena Appiani e organizzando alcuni eventi distrettuali. Personalmente ho visitato oltre 60 delle Città Murate presenti in Associazione.
Ora stiamo lavorando ad un accordo che prevederà una collaborazione fra una associazione di 6 Comuni del Veneto e del Friuli ed i Clubs Città Murate per la promozione turistica di questo territorio.

H. LA COMUNICAZIONE
Non abbiamo trascurato la “comunicazione” ospiti di diversi media locali della carta stampata, della radio, della Rai Regionale, delle TV locali e del nostro Info Ta2 che ci hanno anche intervistati e hanno dato informazioni su quello che andavamo facendo.
Queste esperienze e quelle maturate nei vostri Club potrebbero rappresentare le idee base di un programma da realizzare a livello locale ma anche internazionale e in associazione fra di noi. Darebbe spessore e qualità alla nostra organizzazione. Potremmo essere più incisivi nell’esprimere la nostra forza e la nostra intelligenza a favore dello sviluppo anche economico delle nostre comunità attraverso una governance più partecipata con tutti gli associati. Dovremo infine affrontare i problemi legati alla partecipazione ai congressi, definire un regolamento, capire come adeguare lo statuto ora che siamo più liberi di farlo, come far funzionare il comitato consultivo permanente. Io mi candido per attuare assieme a voi questo programma.

Curiculum completo